BASKET FEMMINILE SEASON RECAP

Leggi il recap della stagione 2023/2024 di Basket Femminile in vista della finale di Top League di sabato 15 giugno tra Cattolica e La Statale.

L’edizione 2024 della Top League di Basket Femminile è stata tra le competizioni più equilibrate di sempre. La differenza tra la prima classificata e la prima esclusa dalla postseason non ha superato i 4 punti, solamente due vittorie di differenza. Una seconda parte di campionato che è stata caratterizzata da grandi assenze che hanno rimescolato le carte in tavola, ma ancor di più dall’esordio assoluto di CUS Politecnico, che si è imposta senza troppi convenevoli tra le migliori formazioni del torneo, di fatto portando all’esclusione dai playoff di Bicocca che solamente due anni fa si giocava il titolo invernale 2022 (poi vinto in finale da Cattolica 51-46).

Cattolica e Bicocca al termine della finale di Winter Cup, Stagione 21/22

Il match tra la capolista Cattolica e la quarta forza San Raffaele è stata la prima semifinale valida per strappare l’invito all’ultimo ballo e ne abbiamo parlato in maniera approfondita qui (Leggi l’articolo). Il predominio fisico e tecnico delle cattolichine ha avuto la meglio sulle ragazze allenate da Coach Pisano nella sfida tra i due coach dell’All Star Game Femminile (Anzivino e Pisano, n.d.r.), schiantando le cestiste del SanRaffa sul parquet del Fenaroli 82-26. La carica di Galli e delle stelle Celleghin e Marchi vale l’accesso alla 9ª finale consecutiva, tra Winter Cup e Top League, per le biancorosse.

Sull’altro versante, CUS Politecnico ha avuto l’occasione per estromettere dalla finale La Statale campionessa in carica, andando a giocarsi il titolo alla prima partecipazione assoluta. Le biancoverdi, però, dopo un periodo di crisi dovuto anche ai numerosi infortuni, hanno dimostrato nelle ultime gare di regular season di aver ritrovato il giusto passo, confermandosi un’avversaria temibile come nell’ultima partita contro Bicocca, che ha definitivamente chiuso la porta dei playoff a quest’ultime (47-37 il risultato a favore delle stataline). Nei 2 incontri stagionali ad aver avuto la meglio sono sempre state le ragazze di Coach Tranza (74-66 all’andata e 45-52 al ritorno), ma in entrambi i casi l’impressione è stata quella di due squadre molto equilibrate. La semifinale, infatti, non ha tradito le aspettative, con le cestiste della Minerva che hanno cercato immediatamente la fuga nel primo periodo, per vedere il proprio vantaggio venire rosicchiato da Frabetti&Co prima della sirena di metà gara. La formazione di Capitan Sotgiu, però, ha ingranato ingrana la quarta nel secondo tempo, allargando vertiginosamente il divario ed impedendo alle ragazze di Coach Cuccoli di rimontare nel finale, con il tabellone che ha decretato il risultato di 62-72 per le biancoverdi e l’accesso in finale di quest’ultime.

Partita di esordio del CUS Politecnico contro La Statale, Stagione 23/24

È dalla Top League 2022 che ogni finale del Basket Femminile è stata contesa tra La Statale e Cattolica, con la prima che ha conquistato le ultime 3 (67-58 Winter Cup 2023, 56-50 Top League 2023, 56-47 Winter Cup 2024). Cattolica – La Statale, però, non è una classica solamente delle ultime stagioni, ed andando indietro nel tempo il record degli scontri in finale tra le due regine della pallacanestro è di 3-3 (a favore di Cattolica 59-54 CMU 2018, 50-32 CMU 2019, 67-58 Top League 2022). In questa stagione di Top League le biancorosse si sono imposte in entrambe le sfide (77-34 all’andata e 59-65 al ritorno), un leggero vantaggio in termini di continuità ma in finale subentrano sempre altri fattori. Cattolica è per distacco il miglior attacco del campionato e può contare su un reparto lunghi invidiabile che ha più volte dimostrato di dominare il pitturato. Il gioco della statale, invece, conta maggiormente sui tiri dalla media distanza e su un continuo coinvolgimento di tutte le ragazze in campo. Due stili di gioco diversi che ci hanno divertito e continueranno a farlo.

Finale di Winter Cup tra Cattolica e La Statale, Stagione 23/24

Per scoprire se La Statale continuerà il suo incredibile filotto di competizioni vinte oppure Cattolica riconquisterà il trono ed il vantaggio nella personalissima sfida in con le rivali biancoverdi l’appuntamento è il 15 Giugno alle 9.30 al Centro Sportivo Cambini Fossati per un matinée da fuochi d’artificio.